IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2019 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2019 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
» Domanda
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeLun Dic 09, 2019 8:43 am Da Admin

» DOMANDA
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeDom Giu 16, 2019 7:26 pm Da giulia

» Cos'è il Primo Amore di cui si parla nella Apocalisse e ...
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMar Mag 21, 2019 7:03 am Da Admin

» Un'anima si può reincarnare in un altro corpo immediatamente ... ?
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeLun Mag 20, 2019 6:12 pm Da Massimiliano

» L’evoluzione del mondo e l’uomo: il Periodo Lunare
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeGio Feb 21, 2019 11:44 am Da Rita

» richiesta correzioni al sito
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeGio Feb 07, 2019 5:41 am Da Admin

» Bene e Male O.M.Aivanhov
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeGio Ago 23, 2018 7:25 am Da Admin

» Considerazioni sul Padre Nostro “…e non indurci in tentazione…”- Enzo Nastati
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeGio Feb 01, 2018 8:18 am Da neter

» INCONTRI CON ENZO NASTATI 2018
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMer Gen 31, 2018 12:11 pm Da Admin

» Rivelazioni sulla creazione primordiale dell'uomo  di Max Seltmann                  
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeVen Gen 26, 2018 11:21 am Da neter

» Cercasi notizie sulla prole di Gesù .
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMar Gen 23, 2018 3:10 pm Da Massimiliano

» Energia libera : http://www.magravsitalia.com/
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMar Giu 27, 2017 7:21 pm Da Admin

» Apicultura naturale
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeVen Mag 12, 2017 3:51 pm Da apinaturale

» Sull'offuscamento dell'ipofisi ...
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMar Apr 18, 2017 12:37 pm Da neter

» AUGURI
L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeMer Nov 16, 2016 4:20 pm Da Admin

SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it

    Condividi
     

     L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Admin
    Admin
    Admin

    Messaggi : 1827
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 50

    L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Empty
    MessaggioTitolo: L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner   L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner Icon_minitimeLun Ott 27, 2014 8:33 am


    L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte

    Morire in realtà è solamente uscire dalla coscienza del corpo fisico. Quando siamo passati attraverso le porte della morte, la nostra sapienza e la nostra vita continuano e anzi diventiamo più capaci e questo è un fatto di cui gli uomini dovrebbero compenetrarsi. Dei pensieri che ci siamo elaborati qui sulla Terra, ci nutriamo per tutto il tempo tra la morte e una nuova nascita: in questo periodo infatti potremo avere immaginazione, ispirazione, intuizione, ma non potremo più avere i pensieri.

    La salvezza della Terra, perciò dipende anche dal fatto che l’umanità nel presente non trascuri di formarsi pensieri sui mondi spirituali. Escludere il sapere riguardo ai mondi spirituali durante la vita sulla Terra, vuol dire rendersi ciechi in senso animico, nella successiva vita spirituale dopo la morte, entrando così in un mondo nel quale non si vede nulla e nel quale si può procedere solo a spanne.

    Addirittura un uomo chiaroveggente che abbia guardato in modo chiaro nel mondo spirituale, ma non abbia trasformato quanto gli è stato dato di vedere, in concetti semplici e afferrabili con la logica, sarà comunque dopo la morte, nel mondo spirituale, come un cieco .
    Anche il materialismo rappresenta un fattore che rende gli uomini ciechi dopo la morte.
    Per l’intera vita cosmica, esiste molta differenza, che l’uomo miri ad un sapere spirituale oppure che trascuri di raggiungerlo e oggi per il progresso dell’umanità è divenuto molto importante elevarsi al sapere soprasensibile.

    Dal momento in cui, dopo la morte, la propria coscienza si risveglia, la morte appare come l’avvenimento più bello, più splendido, più grande della vita. Essa è vista come una forza meravigliosa, che mostra all’anima aperta, che vi è un mondo spirituale, un risorgere dello Spirito parallelo al completo cancellarsi di quanto è fisico. Il nostro cadavere che resta nel mondo fisico, ha ormai ben poco a che fare con il nostro spirito, esso tuttavia interessa moltissimo al Cosmo: con il suo aiuto infatti la Terra pensa e si fa delle rappresentazioni.
    Chi ha compreso perciò che cosa sia la morte non la teme più. La morte rappresenta la cosa più sublime, l’avvenimento più possente del nostro essere qui sulla Terra e là nel mondo spirituale.

    Le anime che sono ancora sulla Terra e che hanno accolto in sé rappresentazioni sopra i mondi soprasensibili, se sono state capaci di amare, potranno farlo anche dopo la morte. Queste anime diventerebbero infatti sempre più solitarie, se non potessero creare nessun ponte, con le anime rimaste nel mondo fisico. Siamo noi però, che siamo ancora in vita a dover creare le condizioni necessarie, perchè i morti possano vederci. Nella vita della nostra anima, dobbiamo portare ben chiara la convinzione che l’essere che ha passato le soglie della morte, vive. L’uomo può allora diventare un aiuto per i morti, così ad esempio leggere per loro, rappresenta uno dei più grandi doni che gli si possa fare.



    Rudolf Steiner
    Torna in alto Andare in basso
    https://arcadellavita.forumattivo.it
     
    L’importanza del sapere spirituale nella vita dopo la morte - Rudolf Steiner
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: ANTROPOSOFIA :: ANTROPOSOFIA GENERALE :: DEFUNTI-
    Vai verso: