Forum di Scienza Spirituale
Vuoi reagire a questo messaggio? Crea un account in pochi click o accedi per continuare.



 
IndiceIndice  CercaCerca  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2022 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2022 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2022
QUI E ORA

Ultimi argomenti attivi
SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2022 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2021
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti

  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE
    "ARCA DELLA VITA"
    QUESTI SONO I RIFERIMENTI:
    Corso del Popolo 38/A 45012 Ariano nel Polesine (Ro)

    PER CONTATTARE EUREKA:
    TEL +39 0432 905724 -


     

     I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Admin
    Admin
    Admin


    Messaggi : 1825
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 53

    I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati Empty
    MessaggioTitolo: I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati   I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati Icon_minitimeMar Mag 07, 2013 4:25 pm

    I sette livelli dell’ omeopatia

    Abbiamo stabilito che ogni sostanza (minerale, vegetale, animale) è portatrice di una “virtù” specifica che può essere estratta (con le tinture, decotti, ecc.) e diventare “informazione”. Questa informazione, tramite l’operazione della successione (cioè lo scuotimento ritmico della massa liquida al fine di creare dei vortici interni), può essere trasmessa al medium (acqua o lattosio) e successivamente portata con modalità opportune a chi ne abbisogna al fine di attivare il processo terapeutico. Resta ora da vedere come la parte fondamentale, cioè la trasmissione del messaggio-informazione, possa avvenire.

    1) la via sub-fisica

    Questo metodo è caratterizzato dal fatto che la succussione viene effettuata utilizzando delle apposite macchine che imprimono il caratteristico movimento all’interno della massa fluida. La macchina utilizzata, come ogni tipo di macchina, non corrisponde a nessuna legge spirituale evolutiva positiva; il mondo delle macchine è ispirato da altre entità spirituali: esso è manifestazione delle forze contrarie alla vita che utilizzano le forze della sottonatura (elettricità, magnetismo, radioattività) per “plasmarle”a loro “immagine”. Il prodotto omeopatico, posto sopra queste macchine, è quindi sottoposto ad un processo di “risonanza” con la sfera della sottonatura, e queste forze agiscono sempre in modo materializzante; indurente e sclerotizzante. Per questo motivo i prodotti ottenuti per questa via sono spesso poco efficaci e chi li assume deve effettuare delle cure molto lunghe. I medici omeopatici per ovviare a questa limitata efficacia dei prodotti ricorrono all’utilizzo di potenze (la potenza corrisponde al numero delle operazioni di diluizione e succussione effettuate) sempre più alte, mentre l’uomo non dovrebbe mai assumere prodotti aventi potenza superiore alla 30° (CH 30 o D 30) in quanto fino alla 30° potenza il farmaco risuona nella sfera dei 4 elementi e sopra di questa in quella degli eteri. Oltrepassata la 60° potenza il farmaco risuona con la sfera animica ed oltrepassata la 100° con quella spirituale della persona. Per l’attuale livello di coscienza dell’umanità è bene non oltrepassare il livello dei 4 elementi e quindi la 30° potenza.

    I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati OMEOPATIA

    2) la via fisica

    Questa è la via proposta da Hanhemann, il padre della moderna omeopatia: la massa liquida risuona con il percorso della formazione della materia nel corso dei tempi. Questa via era a suo tempo protetta per il fatto che il prodotto veniva dinamizzato esclusivamente a mano ed Hanhemann “batteva” il flacone direttamente su di una grossa Bibbia. In questo modo la coscienza dell’operatore si legava al messaggio sacro portato dalla Bibbia ed il percorso di discesa nella materia veniva protetto. A nostro avviso questi prodotti sono ancora veri e buoni ma non più giusti stante la situazione attuale dell’umanità.

    3) la via eterica

    Questa via prevede di far oscillare il flacone per una ampiezza di circa 60°. L’operazione avviene esclusivamente a mano. A nostro avviso questa via è vera buona e giusta in quanto vi è la totale partecipazione della coscienza umana.

    4) la via astrale

    Questa via si caratterizza per articolarsi nelle variabili dello spazio e del tempo. La succussione non avviene più per “scuotimento” interno della massa liquida, ma facendo percorrere al flacone un movimento a lemniscata (o “otto armonico”) che è il movimento archetipico del cosmo e soprattutto dei pianeti1 (da ciò la definizione di via “astrale”). I pianeti percorrono orbite (spazio) diverse in tempi (tempo) diversi. Da ciò la scelta del “tipo” di lemniscata da attuarsi e la durata della dinamizzazione. La variante tempo si articola in molti aspetti: vi è infatti un tempo caratteristico per ogni pianeta (differenziato tra azione “incarnativa” od “escarnativa” dello stesso) e questi tempi si differenziano ulteriormente a seconda del regno di origine e del regno di destinazione del prodotto.Un semplice calcolo ci dice che vi sono quindi 4 origini x 4 destinazioni = 16 tempi, per 7 pianeti = 112 tempi; per 2 (la doppia azione) = 224 tempi diversi di dinamizzazione planetaria. A questi dovranno poi aggiungersi i tempi relativi alla sfera zodiacale. Questa via di dinamizzazione può anche essere definita “solare”.

    5) la via zodiacale

    Questa quinta via permette di far risuonare direttamente il prodotto con la sfera zodiacale grazie alla realizzazione della cosiddetta “quint’essenza”. La quintessenza, o Pietra Filosofale, è sempre stata la meta degli alchimisti e Rudolf Steiner nei suoi corsi di medicina ha più volte affermato che “l’omeopatia è la moderna forma di alchimia”. Per la comprensione della quintessenza rimandiamo al prezioso libretto di Raimondo Lullo “Trattato sulla quintessenza” nel quale sono riportate le modalità alchemiche per la sua realizzazione. È ovvio che non si potrà realizzare fuori di sé la Pietra Filosofale se prima non la si ha realizzata dentro di sé, ossia se non si è giunti ad un buon livello di trasformazione interiore.

    6) la nuova omeopatia

    Questa via ci permette di far risuonare il prodotto con la sfera della Via Lattea, ossia con la corona di 12 costellazioni che abbracciano ortogonalmente il nostro Zodiaco. Hanhemann era già salito a queste “altezze” grazie allo sviluppo delle cosiddette LM. Queste sono particolari potenze che si ottengono diluendo il principio nel medium nella proporzione di 1:49.999; è ovvio che se la succussione avviene per via meccanica anche le LM non possono esplicare le loro possibilità terapeutiche. Rudolf Steiner accenna a questo segreto cosmico quando parla dell’importanza di operare nell’asse delle forze dei Pesci e della Vergine. Nell’esoterismo cristiano la Via Lattea è conosciuta come la sfera della Divina Provvidenza.

    7) la via spirituale

    Dopo quanto visto cosa ci può ancora essere? Certamente nulla di quanto si possa collegare ad aspetti direttamente umani: Ora si può solamente invocare il Terapeuta affinché il flacone che teniamo in mano diventi medicina per un altro uomo.

    Enzo Nastati

    1 Vedere “Corso di Astronomia” di R. Steiner.
    Torna in alto Andare in basso
    https://arcadellavita.forumattivo.it
     
    I sette livelli dell’ omeopatia - Enzo Nastati
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1
     Argomenti simili
    -
    » Dall’alchimia all’omeopatia - Enzo Nastati
    » Le regole dell'orto sinergico - commento di Enzo Nastati
    » Effetti dell'uso del computer sulgli esseri umani - Enzo Nastati
    » CALENDARIO DELL'ANIMA DI RUDOLF STEINER - Commentato da Enzo Nastati e Collaboratori - PDF
    » ENZO NASTATI

    Permessi in questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.
    Forum di Scienza Spirituale :: COMMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI DI ENZO NASTATI :: COMMENTI DI ENZO NASTATI :: SPIRITUALITA'-
    Vai verso: