IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2018 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2018 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it

    Condividi | 
     

     scegliere cosa valutare

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    lorenzo



    Messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 15.05.11

    MessaggioTitolo: scegliere cosa valutare   Ven Nov 11, 2011 5:32 pm

    Cari amici, fermo restando che ciascuno nel suo forum può inserire tutti gli argomenti che vuole, mi chiedo se effettivamente le "profezie" o i messaggi delle varie Madonne abbiano un qualche nesso con la "scienza dello spirito".
    Internet è pieno di queste cose ed i messaggi di Gesù di Nazareth o di Maria (non ricordo) alla veggente di Dozulé mi pare abbiano superato i venti volumi, che da quando le autorità cattoliche hanno abolito l'imprimatur chiunque è libero di pubblicare libri di messaggi, visioni, locuzioni interiori e profezie varie.
    C'è chi vi specula alla grande e chi tira a campare, ma tutti trovano nelle folle assetate di spiritualità a buon mercato un qualche bisogno da soddisfare. Solo sabato scorso un amico che non se ne lascia scappare uno ha fatto 700 km per vedere un veggente che parla con la Madonna; è tornato con un centinaio di candele davanti alle quali pregare per ottenere la grazia. Siccome tutti siamo esuli in questa valle di lacrime non dubito che andranno a ruba, e me ne procurerò una anch'io, che di questi tempi non si sa mai (ad un amico, non lo stesso, un altro che evidentemente non ha santi in paradiso, hanno tagliato la linea telefonica). Ma sono ben consapevole che questi infantilismi nulla hanno a che vedere con la perfetta coscienza di veglia richiesta per il cammino antroposofico, scientifico-spirituale.
    Pertanto, io penso che non si tratta di saper discernere ed esaminare i contenuti dei messaggi: si tratta di saper scegliere e valutare, prima, ciò che merita di essere studiato ed interpretato.
    Uomini inviati da Dio, benefattori dell'umanità ve ne sono ovunque perché il "vento soffia dove vuole" ma come è vero che se voglio una medicina adatta ai tempi dell'anima cosciente mi rivolgerò preferibilmente a chi ha studiato il libro di Steiner e Ita Wegman e non all'anziana tiraossi (peccato non ve ne siano più di giovani!), così per uno sguardo conoscitivo su dove va il mondo cercherò di ampliare il mio orizzonte interiore e non di restringerlo affidandomi a stati animici… diciamo inusuali.
    Mi scuso se questa può sembrare “ostile polemica”, la porgo solo come la modesta ma ferma opinione di un antroposofo qualunque, sempre disponibile ad un dialogo fondato sull’amore per la verità.

    Torna in alto Andare in basso
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 49

    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   Ven Nov 11, 2011 7:36 pm


    Riporto il commento di Enzo Nastati


    Caro Lorenzo, indubbiamente il panorama delle profezie in questi tempi è molto affollato!
    Il profeta, o la profetazione, è sicuramente una via "antica" tramite la quale Dio cumunicava all'umanità. Ipotizzando che almeno qualcuna di queste sia "vera" o "veritiera", c'è da chiedersi come mai Dio utilizzi ancora dei canali così poco attuali, potremmo anche scherzosamente dire che è un pò demodè. Ricordo come lo Steiner e la Wegman (e conseguentemente molti altri antroposofi) leggessero con estremo interesse le comunicazioni della K. Emmerik, comunicazioni che sicurissimamente non le pervenivano tramite l'anima cosciente.
    Che dire? come hai detto giustamente tu "lo Spirito soffia dove vuole" e questo perchè vuole parlare a TUTTI, ma proprio TUTTI, a TUTTE le condizioni umane e stati di coscienza.
    Io non mi preoccuperei quindi più di tanto, è un pò come la chiesa cattolica: per chi ne ha ancora bisogno essa assolve un compito, per chi ne ha superata la forma la può contestare o...lasciar vivere...
    Spero di non apparire come contrastante alle tue affermazioni.
    Grazie
    Enzo
    Torna in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    lorenzo



    Messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 15.05.11

    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   Sab Nov 12, 2011 7:58 pm

    Cari figli, vi voglio bene fin da quando mio figlio mi fu annunziato e l'Amore con il quale Lui diede la vita è lo stesso che nutro in me e mi fa intercedere incessantemente presso il Padre affinché allontani i castighi che il vostro malvagio operare vi ha attirato.
    Ma non sempre mi è possibile accogliervi tutti sotto il mio manto e per il vostro bene è ora la natura stessa che rende palese la vostra iniquità. Quel che è successo in Italia lo dimostra, ma eventi assai più terribili si stanno preparando, a cominciare dalla California, luogo di peccato e perdizione.
    Vi supplico di convertirvi e cambiare vita e chi è nel peccato cerchi subito un sacerdote prima che sia troppo tardi.
    Rivolgete i vostri cuori e le vostre menti a Dio finché siete in tempo e nelle difficoltà non imprecate ma confidate in me.
    Grazie per essere venuti numerosi anche questa volta. Vi aspetto fra quindici giorni.
    (messaggio della Madonna di San Lazzaro ad un'anima poverella)
    Torna in alto Andare in basso
    lorenzo



    Messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 15.05.11

    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   Sab Nov 12, 2011 8:05 pm

    Viene uno e vi dice:
    “Stanotte ho sognato ancora Steiner.”
    - Ancora, e cosa ti ha detto?
    “Che dobbiamo volerci bene e superare i contrasti”.
    - Mhm.
    “Altrimenti il mondo spirituale ci darà una bella lezione!”
    - Mhm mhm
    “Poi ha detto di non insuperbirci...”
    - Sì...
    “... e che nessuno pensi di essere migliore degli altri”.
    - Mhm mhm mhm
    e avanti così.
    Al decimo mhm probabilmente gli direte che vi sovvenite proprio ora di un importante impegno, che lo ascoltereste ancora con vivo interesse ma purtroppo sarà per un'altra volta.
    Allontanandovi poi vi chiederete quale urgenza avesse mai il fondatore dell'antroposofia di comunicarci tali insulse banalità.
    Ma vi consolerà dirvi che queste sicuramente erano importanti per il sognatore, e che in fondo è proprio a lui e non a voi che è apparso! Epperò (sic) vi direte anche, ed infine, che allora, visto che è apparso a lui, che se le tenesse pure per sé, una buona volta! ... ma visto che proprio non gli riesce forse vi tochcerà pregare Steiner o chi per esso di lasciare in pace il vostro amico, e voi con lui.
    Torna in alto Andare in basso
    lorenzo



    Messaggi : 47
    Data d'iscrizione : 15.05.11

    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   Sab Nov 12, 2011 10:34 pm

    Caro Enzo, non dobbiamo avere paura dei contrasti, cioè di scambiarci opinioni contrapposte: facciamo più passi avanti cercando di comprendere il punto di vista dell'avversario, appropriandocene, facendolo nostro nel senso di riuscire ad esprimerlo e motivarlo perfino meglio di lui, che non rinforzandoci e confortandoci nelle nostre convinzioni "dialogando" con chi la pensa come noi. E dunque:
    se intendiamo per profezia anche la "previsione del futuro", allora di questo non c'è quasi nessuna traccia nei vari messaggi, a meno di considerare tali qualche mezza frase estratta ex post da migliaia di pagine, tipo "gli alti edifici che manifestano la vostra superbia e che verranno distrutti" o le minacce di terremoti e maremoti, magari per luoghi altamente sismici come il Giappone.
    Come faccio ad escludere che Iddio si serva di una via "antica" per comunicare all'umanità? Be’, direi che la via è antica appunto perché l'umanità non è quella di una volta...
    Ipotizzando che almeno uno tra il barista, il giornalaio, l'ortolano, la cassiera, il vigile o il postino sia l'incarnazione inconsapevole di un grande iniziato.... cosa faccio? li interrogo sulle grandi questioni della vita e ne conservo gelosamente le risposte? Certo che no! si scambiano volentieri due parole e poi ci si saluta cortesemente, in genere non avendo molto da dirsi. (“Ma anche dalle persone semplici c’è molto da imparare!” Bene, caro amico, allora cosa stai a leggere sta roba, vatti pure a vedere la partita.)
    C'è chi ancora ha bisogno della chiesa cattolica, ma che dobbiamo fare? C'è già chi si è assunto il karma di condurre le povere pecorelle: dobbiamo noi inserire in un forum di scienza spirituale i discorsi del Santo Padre perché qualcuno ne ha ancora bisogno?
    Dici:
    lo Steiner e la Wegman (e conseguentemente molti altri antroposofi) leggessero con estremo interesse le comunicazioni della K. Emmerik, comunicazioni che sicurissimamente non le pervenivano tramite l'anima cosciente.
    Non ho competenze e preparazione per dire da dove le venivano le visioni, ma vuoi mettere i suoi preziosi resoconti sulla vita del Cristo (a proposito: http://www.estrelladeoriente.it/Pages/Cronaca.htm) con lo squallido piattume dei vari messaggi delle tante madonne? Forse Steiner avrebbe letto con altrettanto interesse anche Teresa Neumann, Maria Valtorta o Luisa Picarreta o Judith Von Halle, come ho fato io, un po' scuotendo il capo perché le descrizioni non sempre coincidono. Ma te lo immagini leggere con lo stesso interesse "Cari figli, oggi vi voglio esortare..."? Non credo.
    Convengo che lo spirito soffia dove vuole, che ognuno ha diritto al suo cibo spirituale... ma "Voi siete il sale della terra; ora, se il sale diviene insipido, con che lo si salerà?" Ecco, insipido mi sembra proprio l’aggettivo giusto per “cari, o diletti, figli”e quel che segue.
    Grazie a te
    lorenzo
    (forse tu stesso o qualche altro gentile lettore potrebbe riportare la citazione esatta di qualcosa come “l'immaginazione degli eventi del Golgotha si presenta (mi pare Steiner dica sempre) nel cammino spirituale”?

    Torna in alto Andare in basso
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 49

    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   Lun Nov 14, 2011 8:33 am

    Riporto il commento di Enzo Nastati

    Caro Lorenzo, direi proprio che stiamo girando attorno alla stessa cosa e forse il problema (come spesso accade) è il linguaggio.
    Vediamo un pò.
    Vorrei citare il detto popolare che "ognuno ha il Dio che può" e, contemporaneamente aggiungere: "ma Dio tutto vede e provvede" Cosa voglio dire: se c'è chi abbisogna di profezie, di chiesa, di antroposofia, di yoga, di sciamanesimo di...nulla..., per tutti Dio provvede affinchè anche questa esistenza si concluda (possibilmente) con un passettino in avanti.
    Morale: lascia vivere!
    Detto questo mi sembra molto interessante il tuo richiamo all'esperienza del Golgotha, penso che risponderò alla richiesta (con un minimo di tempo).
    Grazie e buon cammino
    Enzo
    Torna in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: scegliere cosa valutare   

    Torna in alto Andare in basso
     
    scegliere cosa valutare
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: PROFEZIE-
    Vai verso: