IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2017 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2017 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
» Cercasi notizie sulla prole di Gesù .
Mer Set 27, 2017 12:43 pm Da Massimiliano

» Energia libera : http://www.magravsitalia.com/
Mar Giu 27, 2017 7:21 pm Da Admin

» Apicultura naturale
Ven Mag 12, 2017 3:51 pm Da apinaturale

» Sull'offuscamento dell'ipofisi ...
Mar Apr 18, 2017 12:37 pm Da neter

» AUGURI
Mer Nov 16, 2016 4:20 pm Da Admin

» INCONTRI CON ENZO NASTATI 2016
Gio Nov 10, 2016 6:13 am Da Admin

» Piacere, Antares!
Gio Nov 10, 2016 5:52 am Da Admin

» I SEGRETI DEL CAMMINO DI CRESCITA INTERIORE - Enzo Nastati - PDF
Mer Ott 26, 2016 5:51 pm Da Admin

» eccomi con le api
Lun Ott 03, 2016 6:15 pm Da Admin

» La morte ... potrebbe essere quello che chiamiamo Dio (Krishnamurti)
Mar Ago 02, 2016 4:18 pm Da Admin

» CALENDARIO DELL'ANIMA DI RUDOLF STEINER - Commentato da Enzo Nastati e Collaboratori - PDF
Lun Ago 01, 2016 8:31 pm Da Admin

» CERIMONIA DEL TUNNEL DI SAN GOTTARDO IN SVIZZERA
Lun Giu 27, 2016 9:36 am Da Admin

» la Resurrezione di Lazzaro
Gio Giu 16, 2016 5:12 pm Da Loretta

» G e o m e t r i a C a r d i a c a C H E S T A H E D R O N Frank Chester
Sab Giu 11, 2016 3:30 pm Da sinwan85PHAR

» Madre Nostra
Ven Giu 03, 2016 10:49 pm Da Loretta

SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it
    PAGINE VISUALIZZATE DAL 02/04/2011


    Condividere | 
     

     testo di Yogananda scritto nel periodo incui traduce il poema di Omar khayyamm "Il vino del mistico" con testo originale a seguito.

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Loretta



    Messaggi : 8
    Data d'iscrizione : 30.10.11
    Età : 63
    Località : Castelfidardo

    MessaggioTitolo: testo di Yogananda scritto nel periodo incui traduce il poema di Omar khayyamm "Il vino del mistico" con testo originale a seguito.   Sab Nov 10, 2012 8:55 pm

    Ho cercato l’amore in molte vite. Ho versato lacrime amare di separazione e di pentimento per capire che cosa sia l’amore. Ho sacrificato ogni cosa, gli attaccamenti e le illusioni, per imparare, alla fine, che amo soltanto l’Amore, soltanto Dio. Allora ho bevuto l’amore da tutti i cuori sinceri. E ho visto che egli è l’unico cosmico amante, l’unica fragranza che permea nel giardino della vita tutti i variopinti fiori dell’amore.

    Molte anime, ansiose e impotenti, si domandano perché mai l’amore voli da un cuore all’altro: le anime risvegliate sanno che il cuore non è incostante quando ama persone diverse, perché è l’amore per l’unico Dio-Amore, che è presente in tutti i cuori.

    Il Signore ti sussurra sempre silenziosamente:

    Io sono l’Amore. Ma, per fare l’esperienza del dono dell’amore, ho diviso me stesso in tre: l’amore, colui che ama e colui che è amato. Il mio amore è bello, puro, eternamente felice e io lo assaporo in molti modi e in molte forme.

    Come padre, bevo riverente amore dalla sorgente del cuore di mio figlio. Come madre, bevo il nettare dell’amore incondizionato dalla coppa dell’anima del bambino. Come bambino, assorbo l’amore protettivo della giusta razionalità paterna. Come neonato, bevo l’amore senza limiti dal sacro Graal della magia materna. Come padrone bevo l’amore comprensivo dalla coppa della sollecitudine del servo. Come servo, sorseggio rispettoso amore dalla coppa dell’apprezzamento del padrone. Come Guru, gusto l’amore purissimo dal calice dell’assoluta devozione del discepolo. Come amico bevo dalle fontane spumeggianti dell’amore spontaneo. Come amico divino, bevo a grandi sorsi le acque cristalline dell’amore cosmico, dalla riserva dei cuori che adorano Dio.

    Amo l’amore soltanto, ma mi lascio illudere quando, come padre o come madre, curo e amo solo il mio bambino; quando, come amante, mi prendo cura solo dell’amato, quando, come servo, vivo solo per il padrone. Ma poiché amo soltanto l’amore, spezzo infine l’illusione della miriade dei miei sé umani. Per questa ragione conduco il padre nelle regioni astrali, quando dimentica che è il mio amore, e non il suo, a proteggere il figlio. E strappo il bambino dalle braccia della mamma, perché lei possa capire che è il mio amore che adorava in lui. E rapisco l’amata all’innamorato che crede di amare lei, invece del mio amore che risponde in lei.

    Così il mio amore gioca a nascondino in ogni cuore umano, affinché tutti possano imparare a scoprire e adorare non i temporanei involucri umani del mio amore, ma il mio amore stesso, che danza da un cuore all’altro.

    Gli esseri umani si tormentano l’un l’altro dicendo: “Ama solo me”, e così io raffreddo le loro labbra e le sigillo per sempre, affinché non pronuncino più questa menzogna. Poiché sono tutti miei figli, voglio che imparino a pronunciare la verità: “Ama l’unico Amore in tutti”. E’ una falsità dire a un altro: “Ti amo”, finché non si comprende la verità: “Dio, quale amore, in me, ama il suo amore in te”.

    La luna ride dei milioni di innamorati che, inconsapevolmente, hanno mentito ai loro amati dicendo: “Ti amerò per sempre”. Le loro ossa sono sparpagliate sulle sabbie dell’eternità spazzate dal vento. Essi non possono più usare il loro respiro per dire: “Ti amo”. Non possono né ricordare né mantenere la promessa di amarsi per sempre.

    Senza dire una parola, io ti ho sempre amato. Io solo posso veramente dire: “Ti amo”, perché ti amavo prima che tu nascessi il mio amore ti dà la vita e ti sostiene anche in questo momento; io solo potrò amarti quando i cancelli della morte ti imprigioneranno là dove nessuno, neanche il tuo più grande amore umano, potrà raggiungerti.

    Io sono l’amore che fa danzare le marionette umane sui fili delle emozioni e degli istinti, per recitare il dramma dell’amore sul palcoscenico della vita. Il mio amore è meraviglioso e infinitamente dolce, quando amate soltanto l’amore; ma la fune di salvataggio della vostra pace e della vostra gioia si spezzerà, se vi lascerete irretire dalle emozioni umane e dagli attaccamenti. Figli miei, cercate di capire che desiderate veramente soltanto il mio amore.

    Coloro che mi amano solo come persona, o che mi amano imperfettamente in una sola persona, non sanno che cosa sia l’amore. Sanno che cosa è l’amore solo coloro che mi amano saggiamente, perfettamente, completamente, con totale abbandono, coloro che mi amano perfettamente e ugualmente in tutti e che mi amano perfettamente e ugualmente come tutti.

    Paramahansa Yogananda

    Ecco il testo in Inglese

    I sought love in many lives. I shed bitter tears of repentance and separation to understand what love is. I sacrificed everything, attachments and illusions, to learn at the end, I love only love, only God Then I drank the love of all hearts sincere. And I saw that he is the only cosmic lover, the only fragrance that permeates the garden of life all the colorful flowers of love.

    Many souls, anxious and helpless, wondering why love flying from one heart to another: the awakened souls know that the heart is not inconsistent when different people love, because love for the one God is Love, that is present in all hearts.

    The Lord always whispers quietly:

    I am Love. But, to experience the gift of love, I split myself into three: love, who loves and one who is loved. My love is beautiful, pure, eternally happy, and I relish in many ways and in many forms.

    As a father, I drink from the source reverent love of the heart of my son. As a mother, I drink the nectar from the cup of the unconditional love of the soul of the child. As a child, I absorb the protective love of the father’s right rationality. As a child, I drink the love without limits from the holy grail of maternal magic. How to master the understanding love drink from the cup of the solicitude of the servant. As a servant, reverently sip from the cup of appreciation of the master. As Guru, taste the pure love of the cup of the absolute devotion of the disciple. As a friend I drink from the sparkling fountains of spontaneous love. As a friend of God, I drink in large gulps of cosmic crystalline waters, the reserve of the hearts that love God

    I love only love, but I let myself be deceived when, as a father or mother, I care and I love only my children, when, as a lover, I take care of the beloved only, when, as a servant, living only for the owner. But only because I love love, then break the illusion of the myriad of my human self. For this reason I lead the father in the astral regions, and forgets that it is my love, and not her, to protect her son. And tear the child from its mother’s arms, because she can understand it is my love that loved him. And the beloved rapisco all’innamorato believes that to love her instead of my love in her answers.

    So my love plays hide and seek in every human heart, so everybody can learn to discover and worship not the temporary enclosures of my human love, but my own love, dancing from one heart to another.

    Human beings torture each other by saying: “He loves only me”, so I cooled down and seal their lips for ever, so no more pronounce this lie. Since they are all my children, I want to learn to speak the truth: “He loves the only love in everyone.” It ‘s a lie to say to another: “I love you” until we understand the truth: “God, what love, in me, he loves his love in you.”

    The moon laughs of millions of lovers who, unknowingly, have lied to their beloved saying, “I’ll love you forever.” Their bones are scattered on the windswept sands of eternity. They can no longer use their breath to say “I love you.” Can neither remember nor keep the promise to love each other forever.

    Without saying a word, I have always loved. Only I can truly say, “I love you”, because I loved you before you were born my love gives life and sustains you in this moment, I only love you when I can the gates of Death imprigioneranno where nobody, not even the Your greatest human love can reach you.

    I am the love that makes the puppets dancing on wires of human emotions and instincts, to say the drama of the stage of life. My love is wonderful and infinitely sweet, when you love only love, but the lifeline of your peace and your joy will break, if you let yourself be caught in the human emotions and attachments. My children, understand that you really want only my love.

    Those who love me just as a person, or that I love imperfectly in one person, do not know what love is. They know what is love only those who love me wisely, fully, completely, with total abandon, those who love me fully and equally in all that I love equally as well and all.

    Paramahansa Yogananda

    taken from The Divine Romance published in Italy by Ubaldini
    Tornare in alto Andare in basso
     
    testo di Yogananda scritto nel periodo incui traduce il poema di Omar khayyamm "Il vino del mistico" con testo originale a seguito.
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: ANTROPOSOFIA :: ANTROPOSOFIA GENERALE :: PERSONAGGI ATTUALI E DEL PASSATO-
    Andare verso: