IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2018 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2018 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it

    Condividi | 
     

     Armin J. Husemann - Il braccio umano quale espressione della libertà umana

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1819
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 49

    MessaggioTitolo: Armin J. Husemann - Il braccio umano quale espressione della libertà umana    Mer Nov 07, 2012 8:40 am


    IL BRACCIO UMANO QUALE ESPRESSIONE DELLA LIBERTA' UMANA

    Possiamo capire lo sviluppo della penna di un uccello, della pinna pettorale di un pesce o degli zoccoli degli ungulati, uno stambecco per esempio, chiedendoci in quale regno della natura l’animale viva. Il concetto di adattamento mostra in realtà che sono i biotipi che al di là della varietà delle forme geneticamente possibili producono quelle che possono sostenerli in vita. L’aria forma le penne degli uccelli, come l’acqua produce le pinne e la roccia gli zoccoli dello stambecco.
    Questi elementi introducono le proprie leggi nella creazione dell’organismo animale, cosí che l’animale ne è dominato.
    È confinato in quell’elemento. L’aria penetra negli uccelli direttamente nelle ossa della
    prima parte dell’arto superiore, dove sostituisce il midollo. Le ossa della prima parte
    dell’arto superiore della maggiore parte degli uccelli sono impegnate in uno scambio gassoso come i nostri seni paranasali. Cosí la terra morbida giunge ad espressione nella
    zampa scavatrice della talpa, l’acqua nelle pinne del pesce e il paesaggio delle steppe
    nello zoccolo della zebra.
    Quando invece facciamo la stessa domanda sulla mano dell’uomo, a partire da quale regno della natura può essere compresa: dalla Terra, dall’acqua, dall’aria? Non troviamo risposta. L’essere umano non può essere capito da questo punto di vista perché non è governato dall’esterno. Proprio per questa ragione il braccio può essere lo strumento dell’espressione di una vita interiore in molti modi: nello scrivere, nel premere, nel gesto, nello stile personale di uno scultore, pittore o musicista. Il braccio umano non riflette la natura che lascia la sua impronta
    nell’animale; attraverso la posizione eretta il braccio è sollevato fuori da questo agire ed è libero di esprimere l’anima. Di conseguenza il braccio è l’immagine della libertà umana grazie alla quale l’essere umano può prendere in mano uno strumento e lasciarlo di nuovo, entrare in un’auto o in un aeroplano e lasciarlo di nuovo. Gli strumenti umani e i veicoli sono creazioni della sua vita interiore e delle sue mani.

    Armin J. Husemann - Da: La costruzione del corpo umano
    Aedel Edizioni, Torino 2001
    Torna in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
     
    Armin J. Husemann - Il braccio umano quale espressione della libertà umana
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: ANTROPOSOFIA :: ANTROPOSOFIA GENERALE :: PERSONAGGI ATTUALI E DEL PASSATO-
    Vai verso: