IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2017 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2017 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
» Apicultura naturale
Ven Mag 12, 2017 3:51 pm Da apinaturale

» Sull'offuscamento dell'ipofisi ...
Mar Apr 18, 2017 12:37 pm Da neter

» AUGURI
Mer Nov 16, 2016 4:20 pm Da Admin

» INCONTRI CON ENZO NASTATI 2016
Gio Nov 10, 2016 6:13 am Da Admin

» Piacere, Antares!
Gio Nov 10, 2016 5:52 am Da Admin

» I SEGRETI DEL CAMMINO DI CRESCITA INTERIORE - Enzo Nastati - PDF
Mer Ott 26, 2016 5:51 pm Da Admin

» eccomi con le api
Lun Ott 03, 2016 6:15 pm Da Admin

» Energia libera : http://www.magravsitalia.com/
Lun Ott 03, 2016 10:33 am Da Araba Fenice

» La morte ... potrebbe essere quello che chiamiamo Dio (Krishnamurti)
Mar Ago 02, 2016 4:18 pm Da Admin

» CALENDARIO DELL'ANIMA DI RUDOLF STEINER - Commentato da Enzo Nastati e Collaboratori - PDF
Lun Ago 01, 2016 8:31 pm Da Admin

» CERIMONIA DEL TUNNEL DI SAN GOTTARDO IN SVIZZERA
Lun Giu 27, 2016 9:36 am Da Admin

» la Resurrezione di Lazzaro
Gio Giu 16, 2016 5:12 pm Da Loretta

» G e o m e t r i a C a r d i a c a C H E S T A H E D R O N Frank Chester
Sab Giu 11, 2016 3:30 pm Da sinwan85PHAR

» Madre Nostra
Ven Giu 03, 2016 10:49 pm Da Loretta

» Immortalità della coscienza
Gio Mag 26, 2016 4:23 pm Da sinwan85PHAR

SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it
    PAGINE VISUALIZZATE DAL 02/04/2011


    Condividere | 
     

     Arturo Onofri

    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 48

    MessaggioTitolo: Arturo Onofri    Ven Apr 20, 2012 7:53 am


    UOMO NATURA DIVINA

    L'uomo terrestre odierno non sa ricordare ancora di aver collaborato alla struttura fisica della terra stessa, e all'organismo animato del suo proprio corpo, ma, come in un sogno inviato dagli dèi, egli ne ha ricevuto quelle immagini-rimembranze, ispirate in lui dall'alto, che sono le costruzioni architettoniche e generalmente le creazioni plastiche delle arti figurative.
    Con immenso lavorío di innumerevoli esistenze l'uomo prepara inconsciamente (guidato da ispirazioni celesti) la sua stessa coscienza universale, cosí della terra e del cielo cosmico, come del proprio corpo terreno. In quanto egli giunge, a mano a mano, a riconoscere la sua realtà divina coscientemente, quella realtà diventa realtà umana, e non è ora inaccettabile asserire che il contraccolpo di questo auto-riconoscimento e di questa auto-trasformazione opera su tutto l'universo fisico e spirituale, su tutti i rapporti della vita sociale, non solo di quella fra i suoi simili, ma fra lui e gli esseri della natura, fra lui e gli esseri celesti, fino a che egli raggiunga il potere di creare coscientemente la sua propria vita secondo la stessa volontà del Padre divenuta volontà d'uomo. Ed è l'apertissimo arcano della vera potenza riservata all'uomo.
    Cosí l'uomo terrestre, dapprima opera d'arte (creatura) degli spiriti divini, diventa, via via, creatura sua propria, opera di se stesso: opera d'arte auto-cosciente e interamente umana: come uno scultore che avesse dapprima creato la statua, ma solo per infondervi la sua stessa essenza scultoria creatrice, affidando con ciò alla statua medesima il compito di rimodellarsi da sé, rimodellando, insieme, anche il mondo da cui fu attinta la sua materia: la sostanza terrestre della sua primitiva figura. L'archètipo della sua forma è d'origine extraterrestre, divina; ma ormai quell'archètipo, quella forma vive e opera dentro una propria terrestrità, è contenuta in essa. Essa deve prendere coscienza della sua forma divina originaria, e riesprimerla, restituirla, risollevarla per forza di coscienza propria al mondo divino da cui proviene.
    Gli uomini singoli dunque sono, sulla terra, immaginazioni e figure divine; ma figure di un Io creatore, che si è sacrificato dentro le sue stesse umane figure per poterle far diventare indipendenti da lui, libere e consce della propria divinità, trasformando cosí la figura originariamente divina in una figura del tutto umana, intera in se stessa, e padrona di quel suo interiore dinamismo celeste che si chiama Vita.

    Arturo Onofri
    (Da A. Onofri - Nuovo Rinascimento- Ed. Laterza)

    Tornare in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 48

    MessaggioTitolo: Re: Arturo Onofri    Ven Giu 29, 2012 6:24 am


    ARTE ANTICA E MODERNA

    Se con animo libero da pregiudizi o retrivi o rivoluzionari, tentiamo d’abbracciare in un panorama i vari impulsi e indirizzi artistici che da oltre un secolo si son manifestati nelle varie arti e nei vari paesi civili, vediamo presentarsi spontaneamente all’occhio interiore un carattere saliente che, simile ad una spiccata linea isometrica, attraversa e in certo modo accomuna fra loro le disparate correnti e le varie tendenze creative.
    Per denominare siffatto carattere comune, useremo la parola espressionismo, ma in un significato ben differente da quello in cui la parola è stata usata finora. Si tratta qui di un espressionismo sorto spontaneamente nell’arte moderna quale tendenza pressoché istintiva a lasciar predominare nella creazione artistica una disposizione prettamente individuale, da far valere prevalentemente dall’interno dell’uomo.
    Secondo questo espressionismo, come noi l’intendiamo, il mondo esterno non ha valore essenziale come contenuto d’arte, poiché l’espressionismo in arte tende a sostituire al mondo esteriore, inaccettabile come canone artistico, un mondo quanto piú assolutamente individuale interno. All’arte realistica oggettiva, sostituisce un’arte (o meglio, una aspirazione d’arte) di assoluta interiorità. Ma tale sforzo realmente ha potuto essere, finora, quasi soltanto uno sforzo formale; giacché è rimasto pur sempre vecchio il contenuto spirituale dell’interiorità stessa; e perciò la cosa si è risolta, per lo piú, in una sfrenata e spesso capricciosa rottura della forma, o deformazione tecnica, fatta in applicazione (sia pure polemica) all’arte del passato e alla tradizione. La sostanza era sempre quella antica. Nulla, o ben poco, si è fatto nel mondo dell’arte, se si eccettuino alcune sparse intuizioni, per rinnovare nell’arte il contenuto spirituale dell’Io; e tanto meno poi per la ricerca di un metodo che portasse a questo rinnovamento.
    Resta tuttavia, quale orientazione positiva, la tendenza istintiva all’assoluta interiorità, che naturalmente non potrà essere realizzata per la via della ricerca formale, bensí per una via precisamente inversa; poiché aspirazione veramente interiore sarà quella che mirerà coscientemente al rinnovamento del contenuto vivente dell’anima. Neppure la forma potrà essere realmente mutata, in arte, se non sarà mutato l’essere interno dell’uomo, tutt’intero.
    A differenza dell’antica, l’arte moderna deve prender coscienza del suo nuovo compito, se vuole realmente eseguirlo. Questo è il punto. Non si potrà piú parlare di veri artisti ingenui, fanciulleschi, inconsci. Ciò non è possibile per il presente, e tanto meno lo sarà per l’avvenire.

    Da: Arturo Onofri - Nuovo Rinascimento - Laterza - Bari 1925
    Tornare in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 48

    MessaggioTitolo: Da Nuovo Rinascimento come Arte dell’Io - Arturo Onofri   Lun Set 10, 2012 1:18 pm


    IO COSMICO

    L’Io cosmico, questo essere unico che crea, anima e muove tutto, infondendo se stesso differentemente nella multanime vita delle creature, quello del quale Dante disse:

    La gloria di Colui che tutto muove
    per l’universo penetra e risplende
    in una parte piú, e meno altrove

    è il vero Uomo completo, quell’Uomo che ininterrottamente si avvera all’interno dell’umanità, è Colui che scese da presso il Padre celeste in Gesú per essere manifestato, quale modello supremo della umana vita sulla terra, e che sarà attuato interamente nella famiglia degli uomini come signore del mondo, come coscienza del mondo, come Io del mondo, nell’interno d’ogni uomo singolo.
    Questo essere, alla fine, vivrà in ciascuno di noi, come il vero Io di ciascuno; e di Esso noi prendiamo, via via, coscienza sempre piú ampia e piú individuale, ma in una individuazione che tende a divenire socialità universale.
    Ed esso è già colui che ci dà la vita e il destino individuale, e la grazia di esser noi stessi. È Colui il quale, sebbene la nostra coscienza non sia ancora adeguata a Lui, già opera dall’interno di ognuno, creando il destino terrestre dei singoli e dei popoli, il Principe dei re delle nazioni, e il Signore dei cieli. In Lui, cioè in noi (poiché a Lui siamo uniti), in noi, umili uomini, sebbene ancora dubbiosi e pieni di ombre e di errori, in noi Egli opera come il creatore e il distruttore instancabile, il rinnovatore e il misuratore delle vicende e delle opere di ognuno, dispensando grazia e verità.

    Arturo Onofri:Da Nuovo Rinascimento come Arte dell’Io Ed. Laterza, Bari 1925
    Tornare in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Arturo Onofri    

    Tornare in alto Andare in basso
     
    Arturo Onofri
    Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: ANTROPOSOFIA :: ANTROPOSOFIA GENERALE :: PERSONAGGI ATTUALI E DEL PASSATO-
    Andare verso: