IndiceIndice  CalendarioCalendario  FAQFAQ  CercaCerca  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  RegistratiRegistrati  AccediAccedi  
FORUM DI SCIENZA SPIRITUALE CON ARGOMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI E DI ATTUALITA' CHE FANNO RIFERIMENTO A Rudolf Steiner e AGLI STUDI DI Enzo Nastati AGGIORNAMENTI 2018 sugli incontri con Enzo Nastati - visitare la sezione INCONTRI E PERCORSI BASE 2018 CON ENZO NASTATI
CREATIVE COMMONS
Licenza Creative Commons
I NOSTRI VIDEO

2017
QUI E ORA
Ultimi argomenti
SELEZIONA L’ARGOMENTO
  • Novità
  • Incontri e percorsi base 2016 con Enzo Nastati
  • Pubblicazioni aggiornate al 2016
  • Commenti di Enzo Nastati
  • Il Passaggio
  • Apocalisse/vangeli
  • Nuova agricoltura Cristica
  • Alimentazione
  • Un Ponte tra Antroposofia e Missione Divina
  • I 10 Comandamenti
  • I nostri video
  • YOUTUBE
  • Qui e Ora
  • Indicazioni di Enzo Nastati su quello che sta avvenendo nei Mondi Spirituali
  • Attualità
  • Meteorologia Spirituale
  • Geografia
  • Spazio
  • Petrolio, vulcani - terremoti - alluvioni
  • Internet e nuove tecnologie
  • Finanza
  • Politica
  • Storia
  • Economia e triarticolazione
  • Antroposofia
    Rudolf Steiner
  • Antroposofia Generale
  • Johann Wolfgang Goethe
  • Antroposofia Generale
  • Filosofia della Libertà
  • Iniziazione
  • Esercizi Spirituali
  • Scienza Occulta
  • La Bibbia
  • Inferno, Purgatorio, Paradiso
  • Natale
  • Pasqua
  • Pentecoste
  • l'Ottava Sfera
  • Alchimia
  • Karma
  • Teosofia
  • Evoluzione
  • Scienza dello Spirito
  • Il Calendario dell'Anima
  • Passato, presente, futuro
  • Pensare Sentire Volere
  • Platonici e Aristotelici
  • Personaggi attuali e del passato
  • Il Teorema di Pitagora
  • Matematica Spirituale
  • La Preghiera
  • La via del dolore
  • Bene e Male
  • Il perdono
  • Uomo e Cosmo
  • Astronomia
  • Angeli e Gerarchie Spirituali
  • L'uomo come Religione degli Dei
  • Comunità
  • Uomo e Donna
  • Gli Animali
  • Alimentazione
  • Musica
  • Arte
  • Biblioteca Spirituale
  • Rudolf Steiner
  • W.J.Goethe
  • Novalis
  • Kaspar Hauser
  • Giuliano Kremmerz
  • Paracelso
  • Cagliostro
  • Lev Nicolaevic Tolstoj
  • Sri Aurobindo
  • Profezie
    Leggere prima delle Profezie
  • Presentazioni Utenti
  • Presentazioni
  • Lavori personali
  • Argomenti preferiti
  • CASE E SALUTE
  • CASE ECOLOGICHE E CASE IGIENICO - TERAPEUTICHE
  • ASS. ARCA DELLA VITA
    PER CHI DESIDERA CONTATTARE DIRETTAMENTE L'ASSOCIAZIONE ARCA DELLA VITA IL RECAPITO E' IL SEGUENTE
    ASSOCIAZIONE
    " ARCA DELLA VITA"
    SEDE OPERATIVA VIA FERROVIA,70 - 33033 BEANO DI CODROIPO ( UDINE)- ITALIA-
    TEL +39  0432 905724 -
    FAX 1782749667  segreteria@albios.it

    Condividi | 
     

     Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.

    Andare in basso 
    AutoreMessaggio
    Carletto



    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 08.09.11

    MessaggioTitolo: Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.   Lun Set 26, 2011 3:44 pm

    In 10 anni abbandonati terreni agricoli vasti quanto la Calabria

    Negli ultimi 10 anni, in Italia sono stati ridotti in stato di abbandono terreni agricoli dell’estensione pari all’intera Calabria. E’ quanto emerge dai dati provvisori del sesto censimento nazionale dell’agricoltura, resi noti dall’Istat.

    Secondo il quadro generale ci sono meno aziende agricole (sono circa un milione e 600 mila, con una diminuzione del 32,2% fra il 2000 e il 2010) ma la loro dimensione media è aumentata del 44,4% ed è ora pari a 7,9 ettari. Si sta verificando un fenomeno di fusione e concentrazione. Però questo processo si è perso per strada 15.000 chilometri quadrati che 10 anni fa facevano parte della superficie delle aziende agricole ed ora non più.

    Si tratta di un territorio scarsamente produttivo e difficile da coltivare (zone impervie), ma comunque segnato dalla millenaria opera dell’uomo e trasformato rispetto al suo aspetto originario: abbandono in questo caso non significa ritorno alla natura, bensì dissesto.

    Questi15.000 chilometri quadrati in 10 anni facevano parte della Sat o superficie aziendale totale, che comprende non solo i campi veri e propri ma anche i boschi, gli stagni, i canali, i giardini e insomma tutto ciò che è situato entro il perimetro dei terreni che costituiscono un’azienda.
    Adesso i boschi non verranno più ripuliti, i canali non verranno più sottoposti a manutenzione... All’interno di questa grande area lasciata a se stessa, i campi (la Sau, terra coltivata) che esistevano fino a 10 anni fa ma che ora non vengono più coltivati ammontano a 3.000 chilometri quadrati: una superficie quasi vasta quanto la Valle d’Aosta.

    L’abbandono dei campi è stato massiccio soprattutto in Liguria e in Valle d’Aosta. Zone in cui il concetto di terreno coltivato si sovrappone al concetto di terrazzamento: fianchi di colline e montagne modificati con muretti a secco e di riporto di terra. I terrazzamenti necessitano di meticolosa, accurata manutenzione. Anche qui, abbandono significa frane e dissesto.
    Torna in alto Andare in basso
    Carletto



    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 08.09.11

    MessaggioTitolo: Re: Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.   Lun Set 26, 2011 4:02 pm

    ( L'articolo sopra esposto è stato ripreso da :
    http://terramadre.info/pagine/leggi.lasso?id=C2744B881194b170DAYXF38FDF40&ln=it&-session=terramadre:42F948EF1194b1745FKq29434730 ).
    __________________________________________________________________________________________


    Negli ultimi 10 anni sono stati abbandonati, in Italia, terreni agricoli per una 'area grande quanto la Calabria.
    Ma ... negli ultimi 50 anni la situazione come sarà stata ? ... Sicuramente ancora peggio ...

    Pensando alla attuale crisi economica mi viene da pensare come, in realtà , se esistesse autentica volontà , le risorse per creare ricchezza ci sarebbero e < a portata di mano > !.

    Basterebbe, ad esempio, eliminare tutte quelle norme burocratiche che servono solo a < certe categorie di persone > , che impediscono e letteralmente paralizzano quei cittadini che vorrebbero impossessarsi in modo legale di un terreno abbandonato, anche piccolissimo , anche solo per realizzarci un orto .

    Qualcuno di voi ha mai fatto l'esperienza di iniziare una banale pratica di usucapione quì in Italia ? ...

    Io che il settore un pò lo conosco so che ci sono proprietari di terreni che si attivirebbero loro , direttamente , per intestare i loro terreno a qualcunaltro per non avere più pensieri per una cosa che per loro motivi personali non possono più portare avanti .
    Ma la burocrazia , lo Stato , le leggi paralizzano tutto ...



    Torna in alto Andare in basso
    Carletto



    Messaggi : 14
    Data d'iscrizione : 08.09.11

    MessaggioTitolo: Re: Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.   Lun Set 26, 2011 4:33 pm

    volevo dire :

    ... ma la burocrazia , lo Stato , le leggi complicano tutto .
    Torna in alto Andare in basso
    Admin
    Admin
    avatar

    Messaggi : 1821
    Data d'iscrizione : 02.03.11
    Età : 49

    MessaggioTitolo: Re: Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.   Lun Set 26, 2011 8:12 pm

    Eccovi la riposta di Enzo Nastati

    Il tema dell'abbandono dei terreni agricoli (marginali) è sicuramente di importanza fondamentale. Ma chi si preoccupa dell'agricoltura? tutto il settore primario attraversa una fase di "rifiuto" da parte della società. Solo l'essere occupati nel terziario (e ancor di più quello "avanzato"), oggi giorno è visto come "nobile" . Ma cosa esso è in realtà? produce vera richchezza? alle sue spalle cosa c'è di reale? nulla! tutte cose che possono essere ridotte di molto, anzi, di moltissimo. C'è un commercio snaturato dagli ipermercati dove il venditore e il cliente non si incontrano più (in certi hanno eliminato anche la cassiera sostituita da una forma di pagamento tipo casello di autostrada); c'è poi il mondo dei "bisogni indotti", cosa ben diversa dalle "necessità reali", e così via.
    Certamente tutto questo non può durare, ci siamo allontanati dalla Terra, dalla Madre Terra e quindi dalla vita che in essa perennemente fluisce e ci sostiene. Dove finiremo? semplice: nella morte per autodidtruzione del sistema...
    Grazie
    Enzo
    Torna in alto Andare in basso
    http://arcadellavita.forumattivo.it
    Contenuto sponsorizzato




    MessaggioTitolo: Re: Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.   

    Torna in alto Andare in basso
     
    Crisi economica e ... terreni agricoli abbandonati.
    Torna in alto 
    Pagina 1 di 1

    Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
    Forum di Scienza Spirituale :: ATTUALITA' CON COMMENTI SCIENTIFICO SPIRITUALI :: ECONOMIA E TRIARTICOLAZIONE-
    Vai verso: